• Home
  • L’UTILIZZO DEL CHECK UP AZIENDALE PER LE PMI
EFTILIA Immagine blog articolo 2048x1182 1

L’utilità di un consulente

Nella mia attività professionale ho avuto modo di constatare che la maggior parte delle PMI dispone solo di una generica rappresentazione della strategia e del modello di business e solo poche PMI analizzano costantemente l’andamento della situazione patrimoniale, economica e finanziaria.

In generale, tale situazione si verifica sia a causa di una limitata cultura aziendale che caratterizza molte PMI, sia per un utilizzo improprio del consulente che affianca l’imprenditore, la cui funzione è limitata alle pure formalità fiscali e burocratiche.

L’imprenditore avveduto può superare tale deficit culturale se si avvale di un consulente preparato che effettui il check up dell’intera attività svolta dalla sua azienda.

Il check up aziendale è lo strumento necessario per definire o ridefinire le strategie aziendali e per consentire alla PMI di crescere e sviluppare il business, ma serve anche quando l’imprenditore avverte segnali di difficoltà nelle vendite, per effetto di cambiamenti del mercato e del contrarsi dei mezzi finanziari per far fronte alle proprie obbligazioni. 

Il check up aziendale permette innanzitutto alle PMI di poter disporre di un quadro organico che fotografi tutti gli aspetti dell’attività aziendale con le relative interrelazioni. Il check up consente inoltre di focalizzare l’attenzione sugli obiettivi prioritari da perseguire al fine di incrementare le performance, di sfruttare le opportunità del mercato e di modificare la struttura nel contesto economico attuale caratterizzato da cambiamenti epocali.

In tal modo la PMI riesce a evidenziare i punti di forza per svilupparli e i punti di debolezza per correggerli, oltre a cercare di comprendere le opportunità da cogliere e le minacce da evitare.  

Il check up è poi utile per capire se l’organizzazione aziendale possa considerarsi adeguata a sopperire al necessario sviluppo dell’attività e per comprendere se – come prescrive la legge – siano stati adottati idonei assetti organizzativi, amministrativi e contabili al fine di prevenire un possibile stato di crisi.

Vi sono nel settore della consulenza diverse realtà che possono aiutare le PMI a realizzare un check up aziendale che sia davvero utile a indirizzarle verso una crescita costante.

Per questo, insieme a più di 30 altri professionisti dalle differenti competenze, mi sono unito a Eftilia, per supportare le PMI a vivere il cambiamento e realizzare obiettivi di crescita sostenibile ed esponenziale: si tratta di una nuova realtà che fra le numerose attività offerte, è al servizio delle PMI per realizzare anche un check up aziendale accurato e professionale.

Eftilia è pronta a rispondere a tutti i tuoi dubbi e supportare la tua attività professionale.

Vai alla pagina contatti e scopri di più sui nostri servizi.


_Gianandrea Toffoloni_

gianandrea.toffoloni@eftilia.it

Leave Comment

Iscriviti alla newsletter per scaricare il file